martedì 7 aprile 2020

Daily Mail rilancia: Covid uscito da laboratorio cinese, è stata fatalità

Il governo del Regno Unito ritiene che il nuovo coronavirus possa essere trapelato accidentalmente da un laboratorio nella città cinese di Wuhan, dove gli scienziati stavano effettuando ricerche sui virus, secondo un rapporto del quotidiano Daily Mail. La maggior parte degli esperti ritiene che il Covid-19 abbia
avuto origine da animali che hanno trasmesso la malattia all'uomo all'interno o nei pressi di un mercato di Wuhan, dove venivano venduti animali vivi. Il rapporto del tabloid inglese, tuttavia, afferma che i funzionari del governo del premier Boris Johnson credono ancora che l'epidemia possa essere stata causata da una perdita in un laboratorio vicino. Un membro del Cobra, il comitato di emergenza del governo britannico, ha affermato che il virus non è stato discusso come "zoonotico" ma non ha escluso che si sia diffuso nell'uomo da un laboratorio a Wuhan. "Non è un caso che il laboratorio si trova a Wuhan", ha detto. Nella città si trova l'Istituto di virologia, il laboratorio più avanzato del suo genere in Cina, a 16 km dal mercato in cui si ritiene che il virus sia spuntato. Nel 2018, i media del governo cinese hanno scritto che il laboratorio potrebbe condurre esperimenti con microrganismi altamente patogeni, proprio come il micidiale virus Ebola. Gli scienziati dell'istituto sono stati i primi a suggerire che il genoma del virus è simile per il 96% a quello trovato nei pipistrelli. Secondo rapporti locali non confermati gli operatori dell'istituto potrebbero essere entrati in contatto col sangue di animali infetti e poi avrebbero portato l'infezione nella popolazione locale. Si ritiene inoltre che un secondo laboratorio in città, il CDC, situato a 5 km dal mercato, abbia condotto esperimenti sui pipistrelli per studiare la trasmissione del coronavirus. Nel 2004, un virus uscito da un laboratorio cinese uccise una persona e ne infettò altre 9. Per il governo cinese fu il risultato di negligenza.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...