sabato 1 febbraio 2020

Coronavirus, 259 decessi e oltre 11mila contagi: stato di emergenza

E' salito a più di 11mila il numero delle persone contagiate con il coronavirus in Cina, mentre sono 259 le persone che hanno perso la vita. Lo hanno dichiarato le autorità sanitarie della provincia di Hubei, nella Cina centrale, epicentro dell'epidemia. Solo nella provincia di Hubei sono stati
segnalati 1.347 nuovi casi, 7.153 in tutto. Isolata Wuhan, che conta 11 milioni di abitanti, e altre città della Cina. Intanto, come altre compagnie aeree, anche l'australiana Qantas prende provvedimenti, annunciando la sospensione dei collegamenti diretti con la Cina per almeno due mesi. Prosegue la costruzione dei due ospedali a Wuhan, in Cina, epicentro dell'epidemia del coronavirus (CoV). In queste strutture, realizzate per contenere l'emergenza, verranno accolti i pazienti contagiati. Al momento, il trattamento del coronavirus a Wuhan è stato affidato a 61 strutture sanitarie, ma non basta. Sempre a Wuhan, la città incriminata, esiste da qualche anno un laboratorio classificato come BSL-4, cioè l' unico in Cina destinato a studiare gli agenti patogeni più pericolosi del mondo. Il laboratorio si trova in una struttura nota come Wuhan National Biosafety Laboratory, ospitata presso l'Accademia cinese delle scienze. In diversi si sono chiesti se esista una correlazione tra la presenza del laboratorio a Wuhan e la diffusione del virus nelle ultime ore. Per la prima volta l'Italia dichiara lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso al coronavirus. Lo ha decretato per sei mesi il Consiglio dei ministri stanziando 5 milioni di euro. E' stata sigillata per decontaminazione la stanza dell'albergo romano dove negli ultimi giorni aveva soggiornato la coppia di cinesi ricoverata allo Spallanzani. La task force del ministero della Salute sta cercando di definire meglio l'itinerario dei due, marito e moglie di 67 e 66 anni, anche per adottare eventuali precauzioni.


Fonti: Agenzie di stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...