sabato 20 luglio 2019

Spazio, Luca Parmitano è partito regolarmente verso la Iss: in orbita

L’astronauta italiano dell’Esa e colonnello pilota dell’Aeronautica militare, Luca Parmitano è partito per “Beyond” la sua seconda missione spaziale di lunga durata sull’Iss dopo “Volare” dell’Asi nel 2013. Il lancio è avvenuto senza problemi, come previsto, alle 18.28 ora italiana dal cosmodromo russo
di Baikonur, in Kazakhstan. Con il colonnello Parmitano i suoi colleghi d’equipaggio della Expedition 60/61: il cosmonauta russo, Aleksander Skvortsov e l’astronauta americano della Nasa, Andrew Morgan. Quarantadue anni, siciliano di Catania, sposato e padre di due figlie, il colonnello Parmitano fa parte del corpo astronauti europeo dal 2009. Prima di essere selezionato dall’Esa, è stato un pilota da combattimento dell’Aeronautica militare italiana sugli Am-x e un pilota collaudatore al reparto sperimentale volo dell’Arma azzurra, a Pratica di Mare (Roma). Durante la sua prima missione spaziale “Volare” è stato il primo italiano a effettuare delle missioni extraveicolari, le cosiddette “passeggiate spaziali”, all’esterno della base orbitante mentre ora, nel mese di ottobre 2019, nella seconda fase della missione “Beyond”, sarà il primo italiano a diventare comandante dell’Iss. Parmitano è partito dallo stesso pad della base spaziale di Baikonur, in Kazakhstan, da cui fu lanciato anche il russo Yuri Garain, il primo uomo ad arrivare nello spazio. Nella base di Baikonur sono diverse le rampe di lancio, ma per la missione di Luca c’è stata anche questa ulteriore coincidenza. L’astronauta italiano dell’Esa è infatti partito nello stesso giorno dei 50 anni dallo sbarco del primo uomo sulla Luna, il 20 luglio del 1969 #MoonDay. Luca sta per tornare sulla Iss per la seconda volta con la missione Beyond dell’Esa, che lo vedrà in orbita per ben 199 giorni. Nei prossimi sei mesi Parmitano sarà coinvolto in oltre 50 esperimenti, sei dei quali dell’Agenzia Spaziale Italiana.


Fonte: AskaNews
Via: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...