mercoledì 24 gennaio 2018

Biotech: due scimmie clonate in Cina con tecnica della pecora Dolly

Due scimmie sono state clonate in Cina, usando le stesse tecniche che furono utilizzate con la pecora Dolly. Lo scrive oggi la Bbc. Zhong Zhong e Hua Hua sono due macachi di Giava identici. Sono nati alcune settimane fa. L'esperimento, secondo gli scienziati, potrebbe aiutare nella ricerca sulle malattie
umane. Ma le tecniche applicate sono controverse e pongono forti interrogativi etici. "Ci sono molte questioni sulla biologia dei primati che possono essere studiati avendo modelli addizionali", ha detto Qiang Sun dell'Accademia cinese delle scienze. I due macachi stanno crescendo normalmente. Si attende la nascita di ulteriori macachi clonati nei prossimi mesi. Robin Lovell-Badge, del Francis Crick Institute di Londra, ha criticato l'operazione sostenendo che la tecnica usata è "estremamente inefficiente e pericolosa". La nascita di Dolly fece scalpore vent'anni fa. Da allora diversi mammiferi sono stati usati usando la tecnica del trasferimento nucleare su una singola cellula, che implica il trasferimento del Dna dal nucleo di una cellulla a un uovo donato. Zhong Zhong e Hua Hua sono i primi primati non umani clonati con questa tecnica. Nel 1999 un embrione di macaco rhesus fu diviso in due per creare due gemelli identici. Uno dei cuccioli nati con questa tecnica, Tetra, ha il titolo di prima scimmia clonata. Ma questa clonazione non ha incluso il complicato processo del trasferimento del Dna. Nello studio, pubblicato sulla rivista Cell, gli scienziati hanno utilizzato il Dna dalle cellule fetali. Dopo che il Dna è stato trasferito alle uova donate, la riprogrammazione genetica è stata utilizzata per modificare i geni che altrimenti avrebbero arrestato lo sviluppo dell'embrione. Zhong Zhong e Hua Hua sono il risultato di 79 tentativi e crescono bene. Altre due scimmie erano state inizialmente clonate da un altro tipo di cellula, ma non sono riuscite a sopravvivere.



Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...