venerdì 5 maggio 2017

Fisco, accordo tra Agenzia Entrate e Google: pagherà 306 mln euro

Google Inc. accetta di pagare circa 306 milioni di euro in tasse arretrate in Italia, chiudendo una delle molteplici battaglie legali che affliggono il gigante tecnologico in Europa. L'Agenzia delle Entrate e Google siglano l'accertamento con adesione per risolvere le potenziali controversie relative alle indagini fiscali, condotte
dalla Guardia di finanza e coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano, relative al periodo tra il 2009 e il 2013. Google pagherà nel complesso oltre 306 milioni di euro, comprensivi anche degli importi riferibili al biennio 2014 e 2015 e a un vecchio contenzioso relativo al periodo 2002-2006. Gli importi sono complessivamente riferibili sia a Google Italy che a Google Ireland. Con Google, spiega l'Agenzia, sarà inoltre avviato un percorso per la stipula di accordi preventivi per la corretta tassazione in Italia in futuro delle attività riferibili al nostro Paese. L'Agenzia conferma il suo impegno nel perseguire una politica di controllo fiscale attenta alle operazioni in Italia delle multinazionali del web. L'accordo, sottolinea Google attraverso un suo portavoce, è stato raggiunto per risolvere senza controversie le indagini relative al periodo tra il 2002 e il 2015. In aggiunta alle tasse già pagate in Italia per quegli anni, Google pagherà altri 306 milioni di euro. Di questi 306 milioni di euro, oltre 303 milioni sono attribuiti a Google Italy e meno di 3 milioni a Google Ireland, chiarisce il portavoce di Mountain View. Google, aggiunge il portavoce, conferma il suo impegno nei confronti dell’Italia e continuerà a lavorare per contribuire a far crescere l'ecosistema online del Paese. La società rimane impigliata in una indagine antitrust, condotta dalla Commissione europea, in cui si accusa Google di abuso di posizione dominante perché favorirebbe i propri prodotti rispetto a quelli dei concorrenti.


Via: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...